Chi siamo

La Festa di Solidarietà è una manifestazione nata a Maggio 2005 con l’obiettivo di raccogliere fondi per il sostentamento delle attività di don Giuseppe Grassini, (ex coadiutore delle parrocchie San Rocco – Sant’Alessandro) prete fidei donum, attualmente assegnato in una parrocchia di Haiti dal 2010, dopo essere stato parroco di Lusitu nella diocesi di Monze in Zambia dal 2004.
Ogni anno, la manifestazione coinvolge diverse associazioni, enti e agenzie della città di Monza in nome della solidarietà. Si tratta di un evento che per un intero fine settimana impegna moltissimi volontari presso l’oratorio di Sant’Alessandro, proponendo ai partecipanti quattro giorni di divertimento, musica e sport non stop, oltre ad attività come mostre, laboratori e un immancabile punto ristoro. Lo scopo è duplice: raccogliere fondi da destinare ad opere di solidarietà e sensibilizzare chi vi partecipa su tematiche importanti.

Progetti

Il ricavato di questa dodicesima edizione (2016) andrà a sostenere importanti progetti di solidarietà, vicini e lontani, promossi da tre realtàgq del territorio: Operazione Mato Grosso, Sguardi ONLUS, e gli oratori della Comunità Pastorale Santi Quattro Evangelisti di Monza. Operazione Mato Grosso, a cui verrà devoluto il 40% del ricavato, utilizzerà i proventi per sostenere la missione di Tauca, in Perù, mentre Sguardi ONLUS (40% del ricavato) sosterrà la piccola comunità haitiana di Tirivye, dove da quattro anni si trova in missione don Giuseppe Grassini. Gli oratori della Comunità Santi Quattro Evangelisti (20% del ricavato) finanzieranno l’iscrizione agli oratori estivi dei ragazzi le cui famiglie vertono in situazioni economiche precarie.

Ulteriori dettagli si trovano nella pagina dedicata ai progetti.

Dare la vita per...

Come di consueto, la Festa di Solidarietà offre uno spazio di riflessione sui temi legati alla società attuale. In questa dodicesima edizione si ripercorrerà il cammino svolto in questi anni dal punto di vista delle tematiche trattate e degli aiuti concreti realizzati grazie ai numerosi partecipanti.
Inoltre, si avrà modo di approfondire la storia di persone che hanno dato la propria vita per gli altri, per tutta la durata dell'evento e in particolare durante la serata e la mostra di Giovedì 26 maggio dal tema "Non esiste amore più grande di questo".